Marhaba! Come nasce un grande festival

È alle porte la settima edizione di Marhaba! e noi di ladanzaorientale.com siamo andati a trovare Maryem, che l’ha ideato e organizzato in tutti questi anni, per chiederle come nasce un grande festival.
Ecco quello che ci ha raccontato:
“L’inizio di tutto è stato nel 1995, quando i miei genitori hanno dato vita al ristorante. Mia madre è tunisina, ed è stata lei a coltivare il desiderio di trasmettere la sua cultura nel modo che le sembrava il più naturale. Quindi anzitutto il cibo, che nei paesi arabi, come un po’ in tutto il Mediterraneo, è la prima cosa, un modo per condividere esperienze e per accogliere gli altri… Subito dopo, la musica, e la danza.”

Maryem ideatrice di Marhaba!

Maryem ideatrice di Marhaba! – ladanzaorientale.com

Nasce così il Taus, ai Castelli Romani, che diventa un vero e proprio punto di riferimento nella Capitale: diplomatici, politici e semplici amanti della cultura araba prendono a frequentarlo e ad apprezzare, oltre all’ottima cucina di Samira, la musica del gruppo Baladi, uno dei primi che si forma a Roma.
“All’inizio non erano semplici esibizioni di una ballerina, come accade adesso in tanti ristoranti: erano veri e propri spettacoli, come se ne vedono nei paesi arabi. Io ero adolescente e ho avuto la grande opportunità di formarmi come artista in questo ambiente, in cui grandi musicisti mi hanno insegnato a riconoscere e ad amare quei ritmi e quelle melodie che appartenevano, comunque, alla cultura della mia famiglia”.

Ma la svolta arriva con Ahlan Wa Sahlan, il grande festival organizzato al Cairo da Raqia Hassan.

“Per me e Shahinaz, che si era formata insieme a me al Taus, era un vero e proprio sogno l’idea di poter ricreare a Roma quello che Raqia Hassan aveva realizzato al Cairo… ed è stato proprio con l’aiuto e l’incoraggiamento di Raqia che abbiamo iniziato a capire che questo sogno avrebbe potuto realizzarsi.”
Nel 2006 il sogno si realizza e nasce la prima edizione di Marhaba!, che è incentrata sulle figure di Horacio e Beata Cifuentes, i due iniziatori della storia teatrale della danza orientale in Europa, con il loro spettacolo Talisman.
A partire dal 2007 si è consolidata la collaborazione con Raqia Hassan e a Marhaba! hanno iniziato a giungere gli artisti del festival Ahlan Wa Sahlan, a partire da Randa Kamel, per la prima volta in Italia.

“Poi abbiamo sentito la necessità di cambiare e nel 2010 abbiamo portato a Marhaba! Jillina e Sharon Kihara delle Bellydance Superstars. Questo perché ritenevamo molto importante per le nostre allieve avere l’opportunità di studiare con insegnanti che rappresentavano metodi differenti, stili differenti: c’è lo stile egiziano, il classico, certo, il punto di partenza: ma poi c’è anche la bellydance americana, ed è interessante sperimentare anche quella, così come oggi riteniamo imprescindibile presentare lo stile e il metodo argentino…”
E proprio alla componente argentina della danza orientale è dedicata la settima edizione di Marhaba! che si terrà a Marino (RM) dal 30 novembre al 2 dicembre 2012.

Marhaba! 2012 International Belly dance Festival

Marhaba! 2012 International Belly Dance Festival 7a edizione

Presto vi racconteremo tutto di questa imperdibile kermesse attraverso le parole di Maryem, la sua giovane, brillante ed espertissima organizzatrice… nel frattempo, potete iscrivervi al festival, a tutti gli stage e i seminari e prenotare i biglietti per i tre grandi show a:
www.taus.it/festival
festival@taus.it

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *