Maryem Bent Anis

Italo-tunisina, apprende da piccola la danza del mondo arabo, tramandata per tradizione di madre in figlia. Attraverso questo contatto diretto famigliare apprende naturalmente la base del ritmo e dell’espressione corporea tipica araba. Dopo esperienze di danza classica, ginnastica artistica e ritmica, all’età di sedici anni entra in contatto per la prima volta con il mondo dello spettacolo, grazie ai suoi genitori ideatori del Taus, celebre ristorante arabo, che fin dal 1995 ha ospitato i primi gruppi musicali del genere a Roma e le prime danzatrici professionali italiane e arabe. Questo momento ha segnato un grande cambiamento e un interesse decisivo verso la sfera dello spettacolo e dell’arte.

Maryem

Maryem

In Maryem la danza vissuta fino allora in momenti di normale quotidianità, da forma popolare diventa oggetto d’interesse analitico. Lo studio personale e l’allenamento si alternano a vari viaggi in Tunisia, presso le scuole locali, per l’apprendimento della danza.
A Roma approfondisce il folclore egiziano e si specializza nella danza del bastone con il maestro Esmat Osman dell’Accademia di Alessandria d’Egitto, con il quale nacquero numerosi progetti di collaborazione e approfondimento della danza soprattutto dal punto di vista storico-culturale. L’insegnamento del maestro Esmat rimarrà sempre nei suoi ricordi e sarà sempre un punto di riferimento.

Nel 1999 fonda la scuola del Taus Club, che vuole essere un centro per la diffusione della cultura, la danza, la musica araba a Roma e annesso al centro crea il primo sito sulla danza del ventre in Italia, il Taus Club On-Line.



Dalla fondazione della scuola iniziano numerose collaborazioni con artisti e insegnanti di grandi potenzialità sia nazionali, che di fama internazionale. La collaborazione le darà modo di instaurare intense amicizie anche al di fuori del campo lavorativo e tutto ciò le ha potuto dare la possibilità di crescere sia a livello artistico che interiore.
Dal 2002 inizia la collaborazione con la maestra Sandy D’Alì con la quale approfondisce diversi aspetti della danza orientale classica.
Si avvicina alle danze ghawazee e shabi con la maestra Aisha Alì da Los Angeles. Continua a studiare e a perfezionare la danza sharqi egiziana, il bastone e il baladi con il maestro Zaza Hassan del Centre Artistique de Paris, ospite a Roma per la prima volta tramite Maryem.

Maryem Bent Anis

Maryem Bent Anis




Iniziano i viaggi in Egitto che le daranno la possibilità di perfezionare tutti gli stili e la faranno avvicinare di più allo stile tipicamente egiziano, dando maggiore risalto soprattutto all’espressività corporea. E da lì l’incontro con Raqia Hassan, la celebre coreografa del Cairo e fondatrice del Festival Internazionale di Raqs Sharki Ahlan Wa Sahlan. L’incontro con Raqia segnerà un grande cambiamento artistico e le darà modo di esplorare nuovi modi di interpretare la danza, soprattutto verso lo stile cosiddetto “moderno”.

Maryem insegna a Roma presso:
Imperial Center, Via del Velodromo 74 (Colli Albani/Arco di Travertino)
Palestra De Rossi, Via Appia Nuova 468 (Furio Camillo)
IALS, Via Cesare Fracassini 60 (Flaminio)
e al Taus Club di Via Costa Caselle 15 (Marino, RM)

 Contatti: Maryem
info@maryem.it
339 727 86 29

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *